Sussidi Dipendenti

Servizi ai lavoratori

Sussidi ai lavoratori

L’Ente Bilaterale ha attivato degli interventi a favore dei dipendenti di aziende del settore terziario, distribuzione e servizi qualora queste siano aderenti all’Ente Bilaterale da almeno tre mesi e risultino in regola con il versamento delle quote previste dal CCNL e dagli Accordi sindacali provinciali.

REGOLAMENTO

Le domande devono essere presentate all’Ente Bilaterale compilate su modulo apposito con tutta la documentazione allegata richiesta.

Scadenza domande anno 2021: 28 FEBBRAIO 2022

Scadenza domande anno 2022: 28 FEBBRAIO 2023

I sussidi sono cumulabili, ovvero il lavoratore può fare richiesta di più sussidi di tipologia diversa nel corso dello stesso anno, ma si dispone un TETTO MASSIMO PER NUCLEO FAMIGLIARE DI EURO 1.000,00 LORDI ALL’ANNO; un lavoratore può quindi chiedere i diversi tipi di sussidi ricevendo un importo massimo di euro 1.000,00 lordi nell’anno di riferimento delle richieste. Si precisa che per nucleo famigliare si intende la famiglia composta dai genitori e figli totalmente a carico.

SI RICORDA CHE I SERVIZI SARANNO EROGATI ESCLUSIVAMENTE AI DIPENDENTI E ALLE AZIENDE ADERENTI CHE EFFETTUANO I VERSAMENTI COME INDICATO DAL REGOLAMENTO (VEDERE NEL SITO LA SEZIONE CONTRIBUZIONE).

SI RICORDA CHE LE DOMANDE VANNO SPEDITE ESCLUSIVAMENTE TRAMITE IL FORM DA COMPILARE CHE SI TROVA NELLA SEZIONE “MODULISTICA” DEL SITO O TRAMITE POSTA R/R (farà fede il timbro postale).

ATTENZIONE!!!! VISTI I CASI DI PROBLEMI DI INVIO DEI BONIFICI, VI PREGHIAMO, PER EVITARE SPIACEVOLI INCONVENIENTI, DI INDICARE IL VOSTRO CODICE IBAN ESATTO (27 CARATTERI) E DI VERIFICARE LA CORRISPONDENZA TRA NOME DELL’INTESTATARIO E IBAN.

Le domande incomplete e non rispondenti al regolamento o che pervenissero fuori del termine stabilito non saranno prese in considerazione.

SI RICORDA CHE I SUSSIDI VERRANNO EROGATI IN BASE ALLE DISPONIBILITA’ ECONOMICHE DELL’ENTE e pertanto L’Ente, a suo insindacabile giudizio, in relazione ai capitoli di spesa che saranno periodicamente valutati compatibilmente con le disponibilità economiche, si riserva di poter modificare o annullare l‘erogazione di tutti o di parte dei sussidi offerti alle aziende e ai lavoratori.

L’Ente si riserva inoltre di valutare le domande pervenute entro i termini previsti secondo il criterio di precedenza e il criterio di turnazione in base alle risorse disponibili.

Modalità di erogazione

I sussidi saranno approvati, se completi di tutta la documentazione richiesta, con l’autorizzazione di un membro del Consiglio Direttivo secondo le seguenti scadenze:

– entro il mese di marzo di ogni anno approvazione delle pratiche riguardanti l’anno precedente;

– OGNI MESE LE RICHIESTE PERVENUTE E RELATIVE ALL’ANNO IN CORSO.

I sussidi saranno inoltre erogati solo esclusivamente tramite bonifico bancario sul codice iban indicato dal richiedente sul modulo di richiesta.

SI RICORDA CHE PER I SUSSIDI TASSATI SECONDO LA NORMATIVA VIGENTE, OVVERO D/2 -D/4 -D/5 -D/7- D/13, VERRA’ INVIATA, ENTRO MARZO DELL’ANNO SEGUENTE ALL’EROGAZIONE, LA RELATIVA CERTIFICAZIONE FISCALE OVVERO IL MODELLO CUD, CHE DOVRA’ ESSERE PRESO IN CONSIDERAZIONE AI FINI DELLA PRESENTAZIONE DEL MODELLO 730.

ELENCO SUSSIDI DIPENDENTI

D/2 Premio di natalità

D/3 Protesi acustiche

D/4 Contributo spese figli disabili

D/5 Sostegno lavoratori licenziati

D/7 Contributo spese asilo nido e scuola materna

D/8 Contributo spese acquisti libri scolastici

D/9 Contributo acquisto apparecchio ortodontico

D/10 Bonus cultura

D/11 Bonus sport e benessere

D/12 Bonus conciliazione vita -lavoro

D/13 Tasse universitarie dei figli

 

autocertificazione stato famiglia EB 

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE  (da allegare al CUD se non si presenta il mod.730)

FAQ – DOMANDE FREQUENTI

Per maggiori informazioni Vi preghiamo di contattare la Segreteria al n. 049/8209821 – 049/8209790