Accesso al FIS e CASSA INTEGRAZIONE IN DEROGA

Accesso al FIS e CASSA INTEGRAZIONE IN DEROGA

Per le imprese della Provincia di Padova che applicano i CCNL dei settori Terziario e Turismo, aderenti rispettivamente a Ente Bilaterale Territoriale del Terziario di Padova e Ente Bilaterale Turismo Padova Terme Euganee è possibile trasmettere la documentazione per l’accesso al FIS – ASSEGNO ORDINARIO e alla CASSA INTEGRAZIONE IN DEROGA esclusivamente all’Ente Bilaterale di competenza dove sono domiciliate le OO.SS
La documentazione dovrà essere inviata a mezzo posta pec:
entebilateralepadova@legalmail.it per le imprese che applicano il CCNL del settore Terziario;
ebturismopadovaterme@legalmail.it per le imprese che applicano il CCL del settore Turismo

SOLO PER AZIENDE DEL SETTORE TURISMO

COME ACCEDERE ALLA CASSA INTEGRAZIONE IN DEROGA PER LE IMPRESE FINO A 5 DIPENDENTI:
– spedire a mezzo posta pec la comunicazione di avvio procedura;
– non è richiesta la sottoscrizione dell’Accordo Sindacale;
– non appena sarà predisposta la procedura telematica, sarà possibile inserire la pratica sul portale preposto.

COME ACCEDERE AL FIS – ASSEGNO ORDINARIO PER LE IMPRESE OLTRE 6 DIPENDENTI:
– spedire a mezzo posta pec la comunicazione di avvio procedura ;
– spedire contestualmente alla comunicazione sopra citata il testo di accordo sindacale per l’accesso ;
– laddove non fosse possibile procedere alla sottoscrizione dell’accordo sindacale, nel termine previsto dalla normativa vigente (3 giorni decorrenti dalla comunicazione di apertura crisi), ai fini dell’accoglimento dell’istanza, sarà ritenuto valido anche un accordo sindacale stipulato in data successiva alla domanda.

VI INVITIAMO A RIVOLGERVI SEMPRE ALLA VOSTRA ASSOCIAZIONE DI CATEGORIA PER OGNI DUBBIO E CHIARIMENTO.

TUTTE LE RICHIESTE GIA’ TRASMESSE IN PRECEDENZA ANDRANNO RISPEDITE CON LA NUOVA E DEFINITIVA MODULISTICA, AL FINE DI CONSENTIRE LA DOMANDA PER LA FRUIZIONE DEI PERIODI PIU’ AMPI DEGLI AMMORTIZZATORI SOCIALI.

Si precisa che, in relazione alle aziende multi-localizzate che intendano accedere al FIS, si deve osservare quanto segue:

  • qualora le stesse intendano richiedere l’ammortizzatore sociale in riferimento a più province della medesima regione, la procedura andrà gestita direttamente con le OO.SS. regionali e, pertanto, non presso Ente Bilalerale Padova;
  • qualora le stesse intendano richiedere l’ammortizzatore sociale in riferimento a province site in diverse regioni, la procedura andrà gestita con le OO.SS. nazionali e con il Ministero del Lavoro (questo laddove siano coinvolte almeno 5 regioni) e, pertanto, non presso Ente Bilaterale di Padova.
Torna indietro